I.N.V.

I.N.V.

“Impegnati nel verde” è un Riconoscimento Ambientale della Federazione Italiana Golf che vuole sensibilizzare Circoli e giocatori di golf sulle problematiche ambientali.

 Obiettivo ancora più ambizioso di Impegnati nel Verde è tuttavia quello di accompagnare i Circoli verso la Certificazione Ambientale G.E.O. (Golf Environment Organization), un programma internazionale riconosciuto dal C.I.O., dalle maggiori associazioni che operano nel golf come R.&A., E.G.A., P.G.A. European Tour e dalle più importanti organizzazioni che proteggono la natura, come il W.W.F. Internazionale.

 Il Golf della Montecchia  ha aderito ad Impegnati nel Verde nell’anno 2000 avviando da subito una politica di gestione ambientale con le seguenti azioni:

-     Informatizzazione della programmazione dell’impianto di irrigazione, con benefici in termini di risparmio idrico (distribuzioni più calibrate), di risparmio energetico (ottimizzazione del funzionamento della stazione di pompaggio) e di riduzione di prodotti chimici (tappeto erboso più sano)

-         Adesione al “Consorzio Energia e Territorio”, che ha permesso da subito dei risparmi energetici (di circa il 10%) ed una conseguente riduzione dei costi dell’energia elettrica;

-         Installazione di un temporizzatore notturno, che dopo una certa ora spegne in maniera automatica tutte le luci del club house;

-        Graduale introduzione di lampade a basso consumo;

-        Raccolta differenziata dei rifiuti in club house, nel centro manutenzione e sul percorso;

-        Realizzazione di una piattaforma per il lavaggio dei macchinari;

-        Creazione di aree incolte (wild area) nelle aree fuori gioco del percorso, con vantaggi per la flora e  la fauna autoctone;

-        Adesione al primo programma di ricerche ornitologiche compiute in Italia sui percorsi di golf;

-      Costruzione e gestione del primo vivaio sperimentale mai realizzato a queste latitudini in Europa, per avviare uno studio in collaborazione con l’Università di Pisa sulle specie “macroterme”, essenze da tappeto erboso adattate ai climi temperato caldi e caldo siccitosi, che per la loro gestione richiedono meno acqua (riduzioni del 50% ed oltre rispetto ai tappeti erbosi tradizionali) e quantità minime, fino a nulle, di prodotti chimici.

 

Nel 2007 tali attività sono state premiate con il primo “Riconoscimento Ambientale INV”,  con le seguenti motivazioni:

 Attestato di_merito

 L’impegno ambientale del circolo non si è fermato qui.

Confortati dai buoni risultati ottenuti con lo studio sulle specie macroterme, nel 2010 il circolo decide di convertire in Bermuda il tappeto erboso dei tees e dei fairways. I lavori vengono ripartiti in tre anni: 2010 sulle 9 buche del percorso bianco, 2011 sulle 9 buche del percorso rosso e 2012 sulle 9 buche del percorso giallo.

Da subito evidenti i vantaggi di tale operazione: estetici, di gioco e soprattutto ambientali. I consumi idrici si sono ridotti del 60%, gli apporti nutritivi sono stati contenuti fino al 70%,  l’utilizzo  degli erbicidi si è ridotto dell’80% (con previsione di azzeramento) e si è abolito l’impiego di fungicidi ed insetticidi.

Alla luce di questi risultati, alla fine di giugno 2012 viene assegnato al Golf della Montecchia il secondo “Riconoscimento Ambientale INV” nella categoria ‘Acqua’ con le seguenti motivazioni:

 Riconoscimento INV 2012

 

Poiché attualmente il Golf della Montecchia rappresenta il campo in Bermudagrass più a nord d’Europa, il R&A (Royal and Ancient di St. Andrews) ha preso come esempio l’intera esperienza e l’ha divulgata sul proprio sito come “Case Study”  

randa hdr logo Montecchia Case Study

Nel 2013, la politica ambientale del Golf della Montecchia, sostenuta ed incentivata anche dalle iniziative del   progetto "Impegnati nel Verde" , è stata premiata con il riconoscimento GEO

GEO CERTIFIED GOLD BASIC CMYK PRINT

"Geo Certified™  Ecolabel".  

L’impegno ambientale del Golf della Montecchia non si ferma qui.

Attualmente include le seguenti attività:

-Ulteriore incremento delle wild area, al fine di naturalizzare ancora di più il  percorso con effetti evidenti: incremento delle specie sia vegetali che soprattutto animali (volpi, lepri, folaghe, aironi, garzette, germani. L’incremento delle wild area, ottenuto eliminando il taglio ed ogni altra pratica di manutenzione dalle zone di rough non interessate dal gioco, consente di ridurre il consumo dei carburanti necessari per le macchine di manutenzione e quindi le emissioni di CO2;

·    - E’ stato installato un flussimetro alla stazione di pompaggio e vengono ora monitorati gli effettivi consumi di acqua;

·   - Vengono privilegiati gli “Acquisti ecologici”. Stipulato ad esempio un nuovo contratto di fornitura con una società che produce energia elettrica proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili;  

·    - Sviluppo della comunicazione sulle tematiche ambientali attraverso il continuo aggiornamento della sezione “Golf e Ambiente” del sito web e della specifica bacheca in club house;

·   - Consolidata la collaborazione con le Università con i seguenti progetti di ricerca:

- avviamento di una nuova indagine in collaborazione con l’Università di Roma La Sapienza sull’influenza della bermudagrass sulla popolazione ornitica;

- realizzazione di una nuova prova sperimentale in collaborazione con l’Università di Pisa sulla conversione di un tappeto erboso da microterma a bermudagrass senza interruzione del gioco;

- partecipazione alla ricerca ornitologica su scala nazionale condotta dall’Università di Roma La Sapienza e la FIG;

- proseguimento dello studio condotto in collaborazione con l’Università di Pisa e la Sezione Tappeti Erbosi della FIG sull’adattabilità di una nuova varietà di Bermuda da green (Miniverde);

- proseguimento del piano sperimentale di gestione del patrimonio arboreo in collaborazione con il Dipartimento di Arboricoltura – Parchi e Giardini dell’Università di Bologna

- proseguimento dello studio sulle aree incolte in collaborazione con il Dipartimento di Agronomia dell'Università di Padova

Arrow
Arrow
percorso bianco - buca 1 - www.golfmontecchia.it
ArrowArrow
percorso bianco - buca 1
www.golfmontecchia.it
percorso bianco - buca 2
www.golfmontecchia.it
percorso bianco - buca 2
www.golfmontecchia.it
percorso bianco - buca 4
www.golfmontecchia.it
percorso bianco - buca 5
www.golfmontecchia.it
percorso bianco - buca 6
www.golfmontecchia.it
percorso bianco - buca 7
www.golfmontecchia.it
percorso bianco - buca 8
www.golfmontecchia.it
percorso bianco - buca 9
www.golfmontecchia.it
percorso rosso - buca 1
www.golfmontecchia.it
percorso rosso - buca 2
www.golfmontecchia.it
percorso rosso - buca 3
www.golfmontecchia.it
percorso rosso - buca 4
www.golfmontecchia.it
percorso rosso - buca 5
www.golfmontecchia.it
percorso rosso - buca 6
www.golfmontecchia.it
percorso rosso - buca 7
www.golfmontecchia.it
percorso rosso - buca 8
www.golfmontecchia.it
percorso rosso - buca 9
www.golfmontecchia.it
percorso giallo - buca 1
www.golfmontecchia.it
percorso giallo - buca 2
www.golfmontecchia.it
percorso giallo - buca 3
www.golfmontecchia.it
percorso giallo - buca 4
www.golfmontecchia.it
percorso giallo - buca 5
percorso giallo - buca 6
www.golfmontecchia.it
percorso giallo - buca 7
www.golfmontecchia.it
percorso giallo - buca 8
www.golfmontecchia.it
percorso giallo - buca 9
www.golfmontecchia.it
Slider

Golf della Montecchia

Via Montecchia, 12
35030 Selvazzano Dentro  Padova (Italy)

info@golfmontecchia.it
info@pec.golfmontecchia.it 

T. +39 049 8055550
F. +39 049 8055737
P.IVA IT 02294260282

Opening Hours

Secretary
Every day from 8.30 to 17.30
Monday in January and February from 9.30 to 16.00

The Course
Open every day
From June to August
Driving Range elightned up to 22.30

×